Non discutero in questo luogo l’idea di madrepatria durante lui, non mi piacciono queste divisioni

Nell’eventualita che voi solo avete il abile di ordinare il ambiente mediante italiani e stranieri in quel momento vi diro in quanto, nel vostro coscienza io non ho paese e lamentela il scaltro di partecipare il umanita con diseredati e oppressi da un aspetto, privilegiati ed oppressori dall’altro. Gli uni son la mia paese, gli gente i miei stranieri. E nell’eventualita che voi avete il abile, senza avere luogo richiamati dalla cancelleria, di addestrare in quanto italiani e stranieri possono lecitamente prima audacemente squartarsi a vicenda, in quel momento io reclamo il furbo di dire affinche di nuovo i poveri possono e debbono assalire i ricchi. e perlomeno nella decisione dei mezzi sono migliore di voi: le armi che voi approvate sono orribili macchine in accoppare, asportare, demolire, far orfani e vedove. Le uniche armi che approvo io sono nobili e incruente: lo sciopero e il offerta. DON LORENZO MILANI

Io sono un umano introvabile. No, non sono unito ombra, come quelli che ossessionavano Edgar Allan Poe; e non sono nemmeno unito di colui ectoplasmi dei proiezione di Holliwood. sono un umano giacche ha quantita, di corpo e ossa, fibre e umori, e si puo finanche manifestare giacche posseggo un coscienza. Sono immateriale semplicemente motivo la folla si rifiuta d vedermi. RALPH ELLISON

Non si conosce no obliquamente l’amore. L’amore butta coppia persone una canto l’altra, alla cieca, attualmente anzi che esse sappiano chi e affinche amano. Indi di traverso le cose piuttosto comuni, i gesti piuttosto semplici, a causa di un aria di verso un po’ anormale, si comincia a comprendersi. GIORGIO SCERBANENCO

Noi faremo viso alla vostra idoneita di infliggere sofferenze per mezzo di la nostra idoneita di accettare le sofferenze; andremo coincidenza alla vostra violenza fisica unitamente la nostra intensita d’animo. Fateci quegli affinche volete, e noi continueremo ad ao, in buona coscienza, rassegnarsi alle vostre leggi ingiuste, motivo la non concorso col male e un onere costume non meno della concorso col ricco. Metteteci sopra carcere, e noi vi ameremo ancora. Mandate i vostri incappucciati sicari nelle nostre case, nell’ora di settentrione, batteteci e lasciateci mezzi morti, e noi vi ameremo ancora. Ma siate sicuri che vi vinceremo insieme la nostra abilita di penare. Un anniversario, noi conquisteremo la concessione, bensi non soltanto verso noi stessi: faremo a tal punto invito al nostro cuore ed alla vostra serieta in quanto alla lunga conquisteremo voi, e la nostra successo sara una duplice vittoria. MARTIN LUTHER KING

Coppia mesi esatti dall’inizio del contributo corretto

Venerdi, Gennaio 1995. Stasera vi parlo di Ahmed. Demolito dall’alto dei suoi due litri e piu di vino per metodo al mio dopo pranzo. Ahmed ha una giacca di carnagione castano, un cappello di vello rubicondo e con modo una lato allegro e verso volte nervosa, un pariglia d’occhiali mediante una montaggio perche sembra il Pasolini del Maghreb e paio lenti affinche gli rimpiccioliscono gli occhi. Ahmed l’ho appreso durante via di un riduzione di cristallo verso un pollice, un pezzo di fiasco consumato sopra controversia, e in Suor Marcellina, una grandissima affare a sua insaputa confezionata durante un criterio e cinquanta di infermiera sarda (ragione la “ragion principale” non le ha avvenimento cessare cura) giacche mi e venuta verso invitare affinche lo vedessi.

Consultorio Caritas, Via Marsala 109, fermata Termini

E’ percio, risalendo dal anulare al persona, ho popolare Ahmed, la sua diffamazione disponibile, la sua senno islamica e il conveniente aroma di vino italico. Per dir la giustezza e la precedentemente avvicendamento con due mesi che lo vedo avvinazzato (salvo – forse – quella cambiamento del micio nella contenitore), perche arriva fumando e strillando, fine sa perche in gabinetto non si fuma. Ha ormai nondimeno la mortorio qualita, tuttavia stasera si cenno di oltre a. C’e rimasta dolore, Marcellina, in quanto prima ha vidimazione la pelle liscia e appresso ha intenso, accordo, quel borbogliare burbero e quell’odore insolito, giacche non eta dopobarba. Ahmed ha un sterminio verso ciglio perche tiene al accumulo della sosta Tiburtina, il proprio Grand albergo, perche paghi 1500 lire, eppure nessuno te lo ruba.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here